Zoom 10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018 Travelgood

Vuoi consigliare i 10 luoghi da visitare a Mosca durante i Mondiali di Calcio 2018? È vero, per noi italiani parlare di viaggi in Russia in questi giorni, non è esattamente il massimo. Tutti sanno che la Nazionale Italiana di Calcio non prenderà parte ai prossimi Mondiali di Russia. Ciò non toglie che proprio i Mondiali di Calcio 2018 possano trasformarsi in un evento spettacolare che attira turisti da tutte le parti del mondo – e molto spesso è quello che accade, come nelle precedenti edizioni. Tantissime persone vorranno visitare Mosca e dintorni nei prossimi giorni. Molto probabilmente approfitteranno degli eventi organizzati dalla FIFA nella capitale russa per scoprire i luoghi più interessanti di Mosca.

Per gli appassionati (tifosi e non) e i clienti della tua agenzia, ogni motivo è buono per viaggiare, anche senza la nostra Nazionale Italia. Per cui, bando alla tristezza e scopriamo insieme i migliori 10 luoghi da visitare a Mosca nel corso dei Mondiali 2018. Quali sono i posti di interesse che i turisti vorranno visitare a tutti i costi, accompagnando le giornate delle partite dei Mondiali? Cosa vedere di particolare e indimenticabile a Mosca prima o dopo aver assistito a una partita dei Mondiali di Calcio? Travelgood ha selezionato per te le 10 cose da vedere a Mosca e dintorni, da consigliare assolutamente al tuo cliente in agenzia!

Dal 14 Giugno al 15 Luglio, le strade di Mosca si animeranno di tifosi provenienti da tutto il mondo. Le vie della città saranno invase di colori e di cori da stadio. Se stai programmando un viaggio a Mosca e vuoi consigliare un’atmosfera di festa e divertimento, questo è il momento giusto. Nei giorni di giugno e luglio, in tanti potrebbero essere interessati ad un soggiorno a Mosca. Non solo gli appassionati di calcio. La Russia è una nazione che può apparire difficile da visitare se non si è preparati. Ecco le 10 cose da fare a Mosca durante i Mondiali 2018.

10. Visita alla Città delle Stelle

La Città delle Stelle è una vera e propria cittadina – in passato costretta a condizioni di isolamento – oggi sotto il controllo del governo federale Russo. Il complesso è un centro militare di addestramento e ricerca spaziale che dista circa 30 km a nord-est da Mosca. Come detto, dagli anni sessanta ospita il Yuri Gagarin Cosmonaut Training Center, ex-base segreta in cui venivano preparati i cosmonauti sovietici. Oggi il Villaggio delle Stelle, integrato da musei e planetari, è aperto al pubblico e visitabile grazie a speciali pacchetti dedicati. Gli appassionati di stelle e pianeti non possono perdersi questa particolarissima attrazione. Tra una partita della FIFA World Cup e l’altra, è impossibile non passare per uno dei luoghi più rappresentativi della potenza spaziale sovietica. Oltre a camminare tra gli edifici costruiti appositamente per gli astronauti, si può provare l’emozione di una simulazione a gravità zero!

Città-delle-Stelle-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

9. Galleria Tretyakov di Mosca

Per alternare la passione calcistica con un alto momento di arricchimento culturale, puoi visitare la Galleria Tretyakov. Questa magnifica pinacoteca è uno dei musei più famosi di Mosca. Al suo interno ospita la più grande collezione di belle arti russe al mondo, dalle prime iconografie medievali fino alle opere di Chagall e Kandinskji. La storia della galleria d’arte nasce nel 1856 quando il mercante moscovita Pavel Michajlovič Tretyakov iniziò a collezionare opere d’arte di vario genere da artisti russi dell’epoca. Tretyakov aveva già in mente di sviluppare un vero e proprio Museo Nazionale. Il suo sogno si realizzò nel 1892 quando donò la sua ormai celebre collezione (più di 2.000 opere) alla Nazione. Successivamente, è stata costruita la Galleria tra il 1902 e il 1904 a pochi passi dal Cremlino. Nel corso del XX secolo, l’edificio si è esteso inglobando alcune aree circostanti, tra cui la chiesa di San Nicola in Tolmachi. Oggi raccoglie oltre 100.000 opere d’arte prestigiose.

Galleria-Tret'jakov-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

8. La Metropolitana di Mosca

Certamente avrai modo di visitare questo luogo caratteristico di Mosca se intendi spostarti per la città. Quinto sistema di trasporto metropolitano mondiale, la metro di Mosca è una tra le più frequentate al mondo. Ogni anno i suoi vagoni trasportano circa 3.200 milioni di passeggeri. Oltre alla sua estensione e al volume, è apprezzata in tutto il mondo per la bellezza di alcune sue stazioni metropolitane. Ciò la rende un’attrazione turistica oltre che un sistema di trasporto. Al suo interno si trovano delle rappresentazioni di realismo socialista perfettamente conservate. Tra le stazioni consigliate ci sono quelle di:

  • Arbatskaya, sulla via Arbat
  • Ploshchad Revolyutsii, Piazza della Rivoluzione
  • Kievskaya
  • Mayakovskaya

Metropolitana-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

7. Teatro Bolshoj

Dopo un pomeriggio allo stadio perché non concedersi una serata di gala al Teatro Bolshoj, ovvero Il Grande Teatro di Mosca? Tutti sanno che il Teatro Bolshoj è lo storico centro teatrale di Mosca, in cui da circa due secoli vengono allestiti balletti, opere e spettacoli teatrali. Il Teatro Bolshoj è notoriamente associato ad una compagnia di danza classica, il Balletto Bolshoj, riconosciuta in tutto il mondo per la sua bravura. Il Teatro è ospitato da uno sfarzoso e opulento edificio classico che stupisce fin dall’ingresso. L’atmosfera di sfarzo è ulteriormente amplificata dai lampadari che si trovano all’interno e dai sei piani di palchi illuminati con raffinatezza. Anche gli scettici dell’opera classica e del balletto, resteranno estasiati da tanto lusso.

Teatro-Bolshoj-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

6. Giardino Botanico Centrale di Mosca

Prima di avviarti allo stadio insieme a tutti i tifosi, puoi raccogliere un po di energie e di relax tra i fiori profumati e le coloratissime piante esotiche del Giardino Botanico di Mosca. Anche conosciuto come Orto botanico Nikolai-Tsitsin, fa parte del complesso dell’Accademia Russa delle Scienze. Il Giardino Botanico di Mosca si trova nel distretto amministrativo nord-orientale della città ed è il più grande orto botanico della Russia. Con un’estensione di 130 ettari, è stato inaugurato nel 1945. Presenta un ampia area-parco che si ispira al modello delle residenze nobiliari russe del XVIII e XIX secolo. Del Giardino fa parte anche il complesso neoclassico della tenuta appartenuta alla famiglia dei conti Šeremetev, una delle più influenti famiglie russe. All’interno del parco, nell’aranciera, nel giardino giapponese e negli arboreti possono essere ammirati più di 8.200 tipi di piante provenienti da tutto il mondo.

Giardino-Botanico-Centrale-di-Mosca-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

5. L’Oceanario di Mosca

L’Oceanario, il più grande d’Europa, è un ottimo momento di spensieratezza per le famiglie che visitano Mosca nel corso dei Mondiali. Aperto nel 2015, l’Oceanario si trova al Centro Espositivo di tutte le Russie – VDNKh. La struttura – 53 ettari di vasche – è un mega acquario dedicato agli oceani terrestri. Ospita una grandissima quantità di specie marine e acquatiche, dai pesci agli uccelli. Potrai immergerti alla scoperta del mondo animale che abita gli oceani del pianeta. Attrazione principale è la stupenda vasca centrale. Al suo interno si può ammirare una grande varietà di pesci tra cui il grande Pesce Luna. Le altre vasche raccolgono innumerevoli specie di ogni oceano. Insomma portarci i bambini e i ragazzi è senz’altro la scelta migliore per staccare un po l’attenzione dai Mondiali di Calcio.

Oceanario-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

4. Cattedrale di San Basilio

Attraversando la Piazza Rossa si arriva alla Cattedrale di San Basilio. Simbolo di Mosca in tutto il mondo, nonostante non sia la cattedrale principale della città. In realtà, il nome corretto di questa meravigliosa costruzione è Cattedrale dell’Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato. Costruita da Ivan IV di Russia tra il 1555 e il 1561 per commemorare la presa di Kazan’ e Astrachan’, rappresenta il centro geometrico di Mosca. Come gran parte delle chiese e cattedrali della capitale, anche la Cattedrale di San Basilio appartiene alla chiesa ortodossa. La sua architettura è unica in tutto il mondo per il suo disegno particolare, i dettagli accurati e i colori imprevedibili.

San-Basilio-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

3. Palazzo dell’Armeria del Cremlino

Il Palazzo dell’Armeria di Mosca è l’edificio che ospita uno dei più famosi musei di Arti applicate di tutta la Russia. È ubicato all’interno del Cremlino. Attualmente adibito a sede espositiva, il Palazzo dell’Armeria di Mosca risale al 1581. Esso racchiude una delle più importanti testimonianze storiche sui costumi dei regnanti della Russia del passato. Nei due piani del palazzo è possibile ammirare, tra le varie cose, armi storiche, gioielli, insegne reali e pezzi esclusivi di artigianato in oro e argento, risalenti all’arco di tempo incluso tra i secoli XIII e XIX. Potrai strizzare gli occhi davanti a una preziosa collezione delle famose Uova di Fabergè appartenuta allo Zar Alessandro III. All’interno dello stesso edificio è ospitata la mostra permanente del Fondo dei Diamanti, dove sono esposti pezzi particolarmente pregiati di gioielleria artigianale, reliquie degli zar e rare gemme preziose. Questo lo rendono uno dei musei di tesori reali più grandi al mondo.

Palazzo-dell'Armeria-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

2. Piazza delle Cattedrali nel Cremlino

La Piazza delle Cattedrali è la storica piazza centrale del Cremlino di Mosca, dove tutte le sue strade convergevano nel XV secolo. Prende il nome dalle tre cattedrali che vi sorgono, la Cattedrale della Dormizione, la Cattedrale dell’Arcangelo Michele e la Cattedrale dell’Annunciazione. Edificate in tempi diversi da maestri artigiani dell’epoca, queste magnifiche chiese hanno avuto un ruolo preminente nella storia della Chiesa ortodossa e dello Stato russo. Oltre a queste, vi si affacciano anche il palazzo Sfaccettato, la chiesa della Deposizione della Veste e la chiesa dei Dodici Apostoli.

Piazza-delle-Cattedrali-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

Quando ci si affaccia per la prima volta sulla piazza, la prima cosa che si percepisce è il potente simbolo di due culture imperiali, l’Impero Russo e l’Unione Sovietica. La piazza era il luogo delle incoronazioni solenni e dei cortei funebri di tutti gli zar russi, i patriarchi ed i granduchi di Moscovia. Tuttora è sfondo della cerimonia di inaugurazione del Presidente Federale della Russia e del giornaliero cambio della guardia a cavallo (spettacolare tradizione imperiale restaurata nel XXI secolo). Occasionalmente alcune opere (come Boris Gudunov) sono state messe in scena nella piazza.

1. La Piazza Rossa di Mosca

La piazza Rossa è la piazza principale di Mosca, cuore e anima della città. Durante i Mondiali di Calcio, qui potrai trovare gruppi di tifosi intenti a far festa e incitare la propria squadra. La piazza è adiacente al muro orientale del Cremlino ed è una delle piazze più estese del mondo con i suoi 74.831 metri quadrati di superficie. A sinistra dell’ingresso sulla Piazza Rossa si posiziona un’accogliente e graziosa chiesetta, la Cattedrale della Madaonna di Kazan.

Mentre sul lato occidentale si trova il Mausoleo di Lenin e la necropoli delle personalità dell’URSS. Passeggiando lungo la necropoli posta sotto le mura del Cremlino si può ripercorrere l’intera storia dell’Urss. Qui riposano i maggiori leader ed eroi della Rivoluzione Sovietica, tra i quali StalinGorkijGagarin. Sempre all’interno del complesso della PIazza Rossa si trova la Torre Spasskaya, sulla quale è installato il grande orologio Kuranty, il più grande di tutta la Russia.

Piazza-rossa-10-luoghi-da-visitare-a-Mosca-durante-i-Mondiali-2018

Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *