“Le OTA svuotano il mercato.”  “I viaggi si vendono solo in alta stagione”.
Quante frasi di questo genere si sentono pronunciare ogni giorno dagli operatori di settore?
Si tratta in parte di verità, in parte di leggende. È in questa occasione che siamo pronti a sfatare i falsi miti!

1. Internet ruba i clienti alle agenzie di viaggio.
Navigare e informarsi conduce ancora ad acquistare in negozio e ad affermarlo è Gfk, secondo il quale i clienti definiti ‘showrooming’ (ovvero quei clienti che visitano un negozio per poi acquistare dal web), nel mese di settembre erano il 25% contro il 41% dei clienti ‘webrooming’ (coloro che ricercano informazioni in rete per poi acquistare in negozio).

2. L’advance booking è un miraggio.
In un mercato che punta sempre più al last minute è da tenere in considerazione che le prenotazioni in anticipo sono comunque in aumento rispetto al 2016. Per agosto 2017 il fatturato dei prodotti tour operator venduti in agenzia è cresciuto del 3% rispetto allo scorso anno, mentre le partenze sono al +7%.

3. I mesi di spalla vendono poco.
Chi crede che i cosiddetti ‘mesi spalla’ vendano poco si deve necessariamente ricredere! L’andamento mostra chiaramente che il mese di settembre sta andando a prendere il posto di giugno nella scelta del periodo di vacanze degli italiani con un aumento del 24% del fatturato nel 2017.

Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *