Questa estate Alitalia incrementerà la sua offerta continua di voli aerei intercontinentali del 7%, grazie alle nuove destinazioni Santiago del Cile e Città del Messico ma anche al rafforzamento dei collegamenti per Seoul e al ritorno dei voli su Los Angeles e Chicago.

La compagnia per lanciare i due nuovi voli promuove tariffe molto vantaggiose, ma anche Miglia bonus ai soci iscritti al programma MilleMiglia, prevedendo un bonus extra fino a 5.000 miglia per i passeggeri che voleranno a Santiago del Cile dal 1 maggio al 30 giugno e a Città del Messico dal 16 giugno al 16 agosto.

La nuova rotta Roma-Santiago del Cile sarà attiva dal 1 maggio con 5 frequenze settimanali, mentre la tratta Roma-Città del Messico attiva dal 16 giugno con 3 frequenze settimanali con i Boeing 777, da 293 posti a sedere divisi in tre classi (business, premium economy ed economy).

Il programma estivo di Alitalia prevede complessivamente oltre 4400 voli settimanali verso 70 destinazioni nel mondo e 27 in Italia. La compagnia potenzierà anche i collegamenti interni, avvicinando ancora di più il Nord ed il Sud del Paese: dal 1° maggio sarà inaugurato infatti un servizio quotidiano diretto tra Bologna e Catania e sempre dalla città emiliana saranno attivi ad agosto quattro collegamenti settimanali per la Calabria, due per Lamezia Terme e due per Reggio Calabria.

Sulla rete domestica inoltre il vettore offrirà più collegamenti da Milano verso Catania e Palermo, da Torino verso Napoli e da Roma verso Bari, Catania e Trieste.

Anche i collegamenti in Europa saranno potenziati: da Roma per Marsiglia, Nizza, Praga, Teheran e Beirut, mentre da Milano per Francoforte e Londra City Airport. Verranno anche riproposte ad agosto le consuete rotte vacanziere verso la Grecia (Salonicco, Corfù, Heraklion, Mikonos, Santorini, Rodi) e le Isole Baleari (Palma di Maiorca, Ibiza, Minorca) sia da Roma che da Milano.

Francesca Telloli

Francesca Telloli

Account Manager | Tourism Department

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *