Grazie ad un questionario sottoposto a più di 7000 utenti europei provenienti da Italia, Germania, Regno Unito, Spagna, Francia e Portogallo è stato definito l’identikit del turista digitale europeo.

Come prima cosa la maggior parte degli europei dichiara di seguire i consigli di parenti ed amici per decidere la destinazione della propria vacanza, oppure di prendere ispirazione leggendo le opinioni di altri utenti su blog e social network.

La bassa stagione è il periodo preferito perché consente di approfittare dei prezzi più convenienti delle compagnie aeree low cost.

Il volo viene prenotato con un anticipo che va da uno a 5 mesi prima della partenza, mentre l’hotel viene scelto un paio di mesi prima del viaggio.

Il compagno ideale per una vacanza è il proprio partner, mentre sulla quantità di ferie all’anno da utilizzare per viaggiare c’è una netta differenza fra tedeschi, inglesi e francesi, che dedicano più di un mese di ferie all’anno alle vacanze, mentre italiani e portoghesi solo 1 o 2 settimane.

La scelta della destinazione per una vacanza vede prime in classifica per un 48% le località di mare, al secondo posto le grandi città e a seguire la montagna.

Ma qual è la parte del mondo che gli europei vorrebbero visitare? Il sogno di italiani e francesi è quello di esplorare luoghi come l’Australia e le isole del Pacifico. Per spagnoli, portoghesi, inglesi e tedeschi invece la destinazione di viaggio preferita è l’Europa.

Altra differenza per la tipologia di vacanza che vede spagnoli, portoghesi e inglesi preferire una vacanza culturale, quindi una meta che possa offrigli un viaggio nella storia e nelle tradizioni del luogo; per italiani, francesi e tedeschi, invece, la bellezza dei paesaggi è un fattore cruciale per la scelta della destinazione.

Francesca Telloli

Francesca Telloli

Account Manager | Tourism Department

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *