Zoom Citta-arte-e-cultura-estate Travelgood

Estate, sinonimo di vacanze per la maggior parte degli italiani. Tempo di staccare dal tran tran quotidiano, di tirare il freno a mano e, perché no, di dedicarsi un po’ alla cultura. Ecco allora i suggerimenti di Travelgood per scoprire le 10 migliori città d’arte a cultura per l’estate 2019. Ecco quali sono le più belle città ricche di storia e cultura che offrono un numero considerevole di eventi per la stagione estiva.

Città d’arte e cultura per l’estate: Parigi

Parigi è una città che offre tante opportunità per una vacanza estiva di arte e cultura. Ad esempio, se sei appassionato di musica, puoi trovare numerosi festival musicali per le vie della città, nei parchi e lungo la Senna. Non importa il genere: classico, rock, electro o jazz. Centinaia di eventi tra giugno, luglio, agosto e settembre, potranno soddisfare la tua voglia di musica nella capitale transalpina.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Parigi Travelgood

 

Per quanto riguarda le mostre – non solo in estate – hai l’imbarazzo della scelta. Oltre i classici Museo del Louvre, Centre Pompidou, Cité de l’Architecture, Musée d’Orsay e Musée de l’Orangerie, si possono scoprire interessanti allestimenti ed esposizioni all’aperto nei luoghi nascosti della città.

Se sei appassionato di film e di cinema all’aperto estivi, non può sfuggirti questa fantastica iniziativa: il maxi schermo installato al Parc de la Villette dove ogni sera, al tramonto, vengono proiettati gratuitamente numerosi film d’autore.

Puoi anche soddisfare la tua sete d’arte e cultura senza rinunciare al piacere di stare in spiaggia o fare un rinfrescante bagno estivo. Ogni estate Parigi si attrezza di una vera e propria spiaggia di 3,5 km lungo la riva della Senna, il Paris Plage. Un grande appuntamento estivo aperto anche alle famiglie è senz’altro la Nuit des étoiles (Notte delle stelle). Durante la serata, che si svolge abitualmente agli inizi di agosto, si svolgono interessanti attività con osservazione del cielo, iniziazione all’astronomia, animazioni, laboratori.

Da non perdere:
  • Festa Nazionale del 14 Luglio
  • Tappa finale del Tour de France sugli Champs-Élysées
  • Cocktail trendy sulla terrazza al Quai d’Austerlitz

Città d’arte e cultura per l’estate: Roma e Città del Vaticano

Se si parla di arte e cultura, non si può fare a meno di visitare Roma e le sue bellezze. Dietro ogni angolo della città è possibile trovare un frammento di storia antica e moderna. Tanti luoghi della città sono stati menzionati (e continuano ad esserlo) per la loro rilevanza artistica e culturale che attira milioni di turisti all’anno. Non solo nei mesi caldi d’estate. I più gettonati sono i Fori Imperiali (da visitare in notturna sono spettacolari), il Colosseo, Villa BorgheseCastel Sant’Angelo, e molti altri. Tuttavia, per cogliere l’essenza più attuale e genuina della città, ti consiglio di fare un giro anche nei quartieri più creativi e all’avanguardia di Roma. Ogni estate, la città si riempie di eventi e vernissage nei suoi quartieri.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Roma Travelgood

Il Vaticano è il più piccolo Stato indipendente del mondo. Considerato il “Quartier Generale” della Chiesa Romana, conta meno di 1000 abitanti tra ecclesiastici, funzionari e rappresentanti di organizzazioni internazionali. Al suo interno è estremamente ricca di edifici religiosi, anch’essi noti in tutto il mondo. Tra questi spiccano la Basilica di San Pietro e la Cappella Sistina. Il centro nevralgico dell’attività culturale della Città del Vaticano (e di Roma) sono I Musei Vaticani. Questo ricco contenitore d’arte ospita il Museo Gregoriano Egizio ed Etrusco, il Museo Pio-Clementino, il Museo Chiaramonti e la Pinacoteca Vaticana. Luogo di interesse unico al mondo, dovrai armarti di buone scarpe e tanta voglia di scoprire, per visitare completamente gli oltre 14 km di arte, scultura, affreschi presenti all’interno dei Musei Vaticani.

Da non perdere:
  • Stadio di Domiziano e sotterranei di Piazza Navona
  • Gli itinerari sull’Appia Antica
  • Lungotevere e quartiere di Trastevere

Città d’arte e cultura per l’estate: Siviglia

Negli ultimi anni Siviglia è diventata una città dall’alto tasso di attrattiva per le destinazioni d’arte e cultura in estate. In contrapposizione alle usuali destinazioni spagnole di Madrid e Barcelona, a Siviglia si ha la possibilità di scoprire piccole meraviglie artistiche nascoste. Prima di tutto, il centro storico di Siviglia è una zona pressoché priva di auto. Ciò la rende ideale per passeggiare ed apprezzare tutte le sue bellezze storico-artistiche. Possiamo scoprire le opere raffinate di Velazquez al Museo de Bellas Artes, l’arte andalusa contemporanea al Museo de Arte Andaluz Contemporaneo e le opere surrealiste e astratte a La Caja China. Per qualcosa di completamente diverso, visita il Delimbo. Un ex magazzino di banane che mette in mostra l’arte urbana di tutta Europa e degli Stati Uniti.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Siviglia Travelgood

Dal punto di vista architettonico, la Cattedrale de Santa Maria è il più imponente monumento del mondo cristiano, dopo la Basilica di San Pietro. Potrai saziare la tua voglia di cultura visitando il complesso del Real Alcazar. Si tratta di uno dei palazzi reali più antichi al mondo nonché massima espressione dell’architettura mudéjar, un misto cultura occidentale e orientale. Ancora oggi residenza dei regnanti di Spagna. Potrai sbirciare i suoi giardini, decorati con lussuose fontane e statue, completamente immerso nel silenzio.

Da non perdere:
  • Gita in battello sul fiume Guadalquivir
  • Tapas ai quartieri di Triana o La Macarena
  • Salire sulla Torre Giralda
  • Visita al Museo de Bellas Artes

Città d’arte e cultura per l’estate: Berlino

Chi si aspetta il fascino delle grandi capitali europee rimane a prima vista deluso. Berlino non è la tipica città d’arte e cultura da visitare in estate. Ci si trova di fronte a una città più moderna e dinamica, ma non per questo priva di storia e attività artistiche. La capitale tedesca oggi è una città cosmopolita che a ogni angolo si svela come uno strabiliante laboratorio di futuro. Allo stesso tempo, la capitale tedesca è anche un sito archeologico a cielo aperto della modernità e delle sue tragedie. Dal Reichstag al Brandenburger Tor e il quartiere ebraico Scheunenviertel, è impossibile ignorare i retaggi del passato totalitarista.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Berlino Travelgood

Se si parla di musica, non si può non assistere almeno una volta a un concerto alla Philharmonie e alla Konzerthaus, due templi della musica classica. Se cerchi dei buoni motivi per arricchire le tue giornate estive a Berlino in giro per musei, segna una tappa al Museumsinsel, un complesso di cinque musei dichiarati nel 1999 Patrimonio dell’Umanità Unesco. Tra le cose da vedere a Berlino d’estate in compagnia di un gelato, la East Side Gallery non deve assolutamente mancare. L’unico tratto del muro di Berlino ancora del tutto in piedi è lungo poco più di un chilometro. Il resto fu abbattuto nel 1989. Del tutto diverso dalle monumentali architetture della zona ottocentesca, Alexanderplatz è il cuore moderno di Berlino. Un grande spazio circondato da architetture di epoca sovietica e reso unico da due famosissimi monumenti: la Fontana dell’Amicizia dei Popoli e l’orologio universale Urania, che scandisce il tempo con i fusi orari di tutto il mondo. A due passi dalla piazza, quello che è ormai diventato l’emblema della modernità di Berlino, la Torre della Televisione. L’edificio più alto della città (365 metri d’altezza da cui poter scorgere il panorama cittadino da una splendida terrazza) conferma che Berlino continua a essere una città destinata a diventare, mai a essere.

Da non perdere:
  • L’Isola dei Musei sul fiume Sprea
  • L’Unter den Linden
  • L’East Side Gallery

Città d’arte e cultura per l’estate: Londra

Londra è indubbiamente una città dal grande fascino per i turisti di tutto il mondo in ogni periodo dell’anno. Il segreto del suo appeal? Sapersi evolvere costantemente. Londra è una metropoli che non si svela mai completamente e lascia sempre uno spiraglio di incompletezza nell’itinerario del visitatore. Quante volte hai sentito dire ai tuoi clienti: “Devo ritornare a Londra per visitare …“. Perché non approfittare dell’estate per un soggiorno culturale e artistico nella capitale britannica? Sfatiamo il mito secondo il quale di Londra si sa tutto. È vero che in tanti conoscono le principali attrazioni e le piazze più famose di Londra. Tuttavia gli allestimenti, le mostre, le gallerie e gli eventi culturali si rinnovano velocemente, sopratutto d’estate.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Londra Travelgood

Londra in estate è una città che impazzisce: ci si può immergere nella sua atmosfera cosmopolita, a tratti caotica ma assolutamente unica. Ci sono talmente tante attività, iniziative ed eventi da poter occupare tutti i weekend da giugno a settembre. Ad esempio, tutte le estati Hyde Park si anima con grandi concerti di tutti i generi, alla presenza di decine di migliaia di appassionati. Il Rooftop film club, offre diverse location sparse per i quartieri dove assistere a grandi classici, film culto e nuovi titoli su maxi schermi o proiettati all’aperto. Per chi ha la passione per i musical (sempre all’aperto) l’Open Theatre in programma a Regent’s Park tutta l’estate è la soluzione perfetta. In tanti non fanno caso al fatto che Londra ha ancora una fitta rete di canali navigabili che risalgono il Tamigi. Lungo il Regent’s Canal è possibile percorrere un interessante itinerario in battello per scoprire qualche angolo nascosto della città, altrimenti invisibile. Per i neofiti di Londra, è possibile colmare i momenti di arte e cultura grazie ai musei più classici come la National Portrait Gallery, la National Gallery, il Natural History Museum, la Tate Modern, il British Museum o ancora il Victoria & Albert Museum.

Da non perdere:
  • Giro in battello a Little Venice
  • Visita al British Museum e al Victoria and Albert Museum
  • Una passeggiata per Goodwin’s Court
  • Scoprire il British Library Treasures Gallery

Città d’arte e cultura per l’estate: Amsterdam

Amsterdam è una città particolare. Crocevia di idee, arti e mestieri. Per molti turisti, la città è una vera e propria forma d’arte ambientale vivente. Le caratteristiche case-palafitta o le case-battello, i mercati di fiori galleggianti, le più moderne architetture del quartirere Oostenlijke Havengebied. I viaggiatori d’estate amano trascorrere interi pomeriggi al Parco Vondel. Il parco offre tanti ampi prati e zone in cui rilassarsi semplicemente per un pic-nic o per un drink tra amici.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Amsterdam Travelgood

Ma sopratutto, l’estate è la stagione dei concerti, della danza e del teatro open air gratuiti nel weekend al Vondel. Gli eventi musicali ovviamente non mancano. Il Grachtenfestival festival è probabilemente quello più famoso. Interamente dedicato alla musica classica, viene organizzato in location sensazionali, per esempio un palco allestito sull’acqua all’interno del canale del Principe. Trek Festival: Amstel park viene trasformato in un ristorante a cielo aperto in cui vengono ospitati tutti i tipi di cucina del mondo.

Da non perdere:
  • Van Gogh Museum
  • Tropenmuseum (Museo dei Tropici)
  • Het Scheepvaartmuseum (Museo Marittimo Nazionale)
  • NEMO Science Museum
  • L’Hermitage di Amsterdam

Città d’arte e cultura per l’estate: Vienna

Da sempre Vienna offre ampio spazio all’arte in ogni angolo e in ogni strada della città. Vienna ha un’intensa vita culturale, grazie ad alcuni grandi musei internazionali che hanno trovato spazio nelle grandi residenze della dinastia asburgica. I turisti che vanno alla ricerca di eventi culturali nel vivace scenario delle gallerie d’arte viennesi, si trovano a riscoprire sontuosi edifici, dai vecchi capannoni industriali fino agli sfarzosi palazzi imperiali dell’ottocento. Per gli amanti dello stile classico, Il castello del Belvedere è una attrazione da non perdere. Venne costruito per ospitare il principe Eugenio di Savoia ed è formato da due palazzi contrapposti: il Belvedere superiore e il Belvedere inferiore, separati solamente da un magnifico complesso di giardini alla francese che si affacciano sulla città. All’interno degli edifici si trova la Österreichische Galerie Belvedere, uno dei principali musei d’arte di Vienna.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Vienna Travelgood

Per coloro che vogliono andare alla scoperta dell’arte pop a Vienna, le nuove promesse culturali si trovano nella Burggasse alla galleria Inoperable. Graffiti, Street Art, Lowbrow Art, Pop Surrealism e altre tendenze dell’arte mondiale hanno da poco trovato spazio anche in una capitale classica come Vienna. La fotografia artistica è invece il tema della galleria WestLicht dove è possibile trovare un’esposizione permanente di vecchie macchine fotografiche oltre alla tipica cornice museale. Gli amanti del “vintage” potranno immergersi in un itinerario nel passato attraversando il quartiere Freihausviertel. Caratterizzato da botteghe rétro e atelier di moda, il quartiere Freihaus-Viertel, è diventato un nuovo emozionante centro di arte giovane, concentrata intorno alla Schleifmühlgasse. Il Museum für angewandte Kunst, meglio conosciuto come MAK, presenta al pubblico pezzi unici di epoche e stili diversi, dal medioevo fino ai giorni nostri. Fondato nel 1864 come Imperial-regio Museo Austriaco di Arte e Industria (k. & k. Österreichisches Museum für Kunst und Industrie), tutte le sale dell’odierno MAK sono state decorate da artisti diversi.

Da non perdere:
  • Hofburg Palace
  • Duomo di Santo Stefano
  • Museo di Storia dell’Arte
  • Museo dell’Albertina
  • Il Prater
  • Il Castello di Schönbrunn

Città d’arte e cultura per l’estate: Praga

Praga è senz’altro una città invernale, caratteristico è il suo aspetto nel periodo natalizio. Tuttavia l’estate in Repubblica Ceca è pienamente godibile da giugno fino alla metà di settembre con un clima solitamente mite. Le ore di luce sono molte e con le giornate lunghe è piacevole restare all’aperto e organizzare qualche tour per i musei d’arte delle città. Il centro di Praga è praticamente un museo all’aperto: 900 anni di architettura nei più svariati stili tra romanico, gotico, rinascimentale, barocco.

La parte più antica e ricca di storia e cultura di Praga è senza dubbio Staré Mesto, ossia la Città Vecchia. Il centro storico della città è il luogo in cui si insediarono i primi abitanti boemi nel XI secolo e presenta alcuni degli edifici più famosi di Praga. Tra questi meritano sicuramente una visita il Ponte Carlo, che collega Staré Mesto al quartiere di Malá Strana, e la Piazza della Città Vecchia, luogo di rilevanza storico-artistica fondamentale. Su questa grande piazza si affacciano edifici e costruzioni celebri come l’orologio astronomico di Praga, la statua dedicata al grande teologo Jan Huss o la spettacolare chiesa di Santa Maria di Týn, dove svettano aguzze guglie gotiche.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Praga Travelgood

Un viaggio a Praga che si rispetti non potrebbe essere tale senza una visita del Quartiere Ebraico, lo Josefov. Si tratta di uno dei più grandi e antichi ghetti d’Europa oltre che uno dei più caratteristici, con il suo antichissimo cimitero fondato nel XV secolo. Lo Josefov è anche il luogo dove andare alla scoperta del Golem, il gigante d’argilla protettore degli Ebrei, che secondo la leggenda il rabbino Judah Leow avrebbe nascosto nella soffitta della Sinagoga Staronova, l’edificio religioso ebraico più antico d’Europa.

La Malá Strana, la Città Piccola, è  uno dei quartieri più caratteristici della capitale ceca. Passeggiando tra le vie e i palazzi in stile barocco di questa parte della città vi sembrerà di essere tornati indietro al Rinascimento! Qua vi imbatterete nella chiesa di Santa Maria della Vittoria, risalente al XVI secolo e contenente la celebre statua in legno del Bambin Gesù di Praga, oppure nella chiesa di San Nicola, un edificio barocco del XVII secolo, tra i massimi esempi dell’architettura boema.

Una piccola chicca per gli appassionati di letteratura magica. Forse in pochi sanno che le vie di Praga pullulano di esoterismo e misteri. La città è ricca di simboli magici e significati occulti. I luoghi e i monumenti maggiormente avvolti nella storia esoterica di Praga sono il Vicolo dell’Oro, antica via in cui venivano condotti esperimenti e studi dalla maggior parte degli alchimisti e maghi radunati da Rodolfo II; l’ Isola di Kampa, piccola isoletta ritenuta zona templare dove è situato l’edificato del Gran Maestro dell’Ordine di Malta e, sopratutto, Via Thunovska: vicolo in salita noto per la presenza di fantasmi, ossia spiriti invocati negli esperimenti del Dott. Cinderella.
Via Nerudova di Nove Mesto: via dove albergano antichi palazzi, botteghe e locali aventi portoni su cui sono incisi molteplici simboli esoterici.

Da non perdere:
  • La Galleria Nazionale
  • Galleria Rudolfinum
  • Museo di Bedrich Smetana
  • Museo dell’Esercito di Žižkov
  • Museo Franz Kafka

Città d’arte e cultura per l’estate: Istanbul

Il Gran Bazaar di Istanbul è il tipico luogo caratteristico che racchiude tutta l’essenza di una città d’arte e cultura da visitare in estate. Conta più di 3000 negozi ma alcuni dicono che sono addirittura 5000. L’unica cosa da tenere a mente è quella di contrattare sul prezzo: non bisogna essere timidi e pensare di far la figura dei taccagni. Per i negozianti di Istanbul contrattare fa parte della cultura araba e turca.

Oggi è un museo, ma in passato Hagia Sofia è stata una cattedrale cristiana, cattedrale ortodossa e moschea. Insomma simbolo per eccellenza della cultura presente a Istanbul. Forse da fuori è un pochino deludente, ma all’interno le decorazioni e i mosaici sono davvero meravigliosi e hanno ispirato la Basilica di San Marco a Venezia. La Moschea del Sultano Ahmed è il sito più famoso nonché più visitato di Istanbul. Il nome deriva dalle oltre 20.000 (pensate oltre ventimila) piastrelle azzurre che ornano la cupola e le sue mura. Anche se la moschea è tutt’ora in funzione, è possibile visitarla all’interno. Non dimenticatevi di usare un comportamento adeguato e di vestire in maniera appropriata: è un luogo di preghiera. Il modo migliore per ammirare la Moschea Blu è arrivarci dall’ippodromo, che si trova sul lato Ovest della Moschea.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Istanbul Travelgood

Se non hai tanto tempo per vedere tutto quello che l’arte e la cultura di Istanbul offrono, la crociera sul Bosforo è un ottimo modo per dare un’occhiata ai punti di interesse principali della città. Navigare accanto al Palazzo Dolmabahçe, alla torre di Maiden, alle bellissime ville e ai giardini fioriti. Chi avesse tempo una bella escursione è anche navigare lungo il Corno D’Oro fino a raggiungere il Mar Nero. Altra perla costruita durante il Regno di Giustiniano, ma venuta alla luce solo alla fine del XIX secolo. La Cisterna Basilica, o Palazzo Sommerso, è il luogo più magico della città e la più grande cisterna sotterranea di Istanbul. Scese le scale, vi ritroverete come sul set di un film di James Bond e sarà un piacere andare alla ricerca di un tesoro nascosto. La luce delle torce, l’acqua sul fondo a riflettere i bagliori, le colonne svettanti e un percorso in legno che vi condurrà fino alle due teste di Medusa rovesciate.

Da non perdere:
  • Crociera sul Bosforo e sul Corno d’Oro
  • Assistere allo spettacolo dei dervisci rotanti
  • Attraversare il Ponte Galata al tramonto
  • Camminare sulle antiche mura di Costantinopoli

Città d’arte e cultura per l’estate: Edimburgo

Edimburgo è la capitale culturale della Scozia, e una delle città più affascinanti del Regno Unito per storia, cultura. Fra il magico Castello e il Royal Mile, le attrazioni che offre Edimburgo possono essere visitate a piedi comodamente. Per un weekend o un soggiorno perfetto, Edimburgo è una città d’arte e cultura per l’estate che devi assolutamente consigliare ai tuoi clienti. La capitale della Scozia offre ai visitatori tanti modi per godere delle belle giornate di sole con numerose possibilità di carattere turistico-culturale. Se sei un appassionato di storia potrai optare per le visite guidate nei luoghi-simbolo della città, risalenti a centinaia di anni fa. Tra cui il Castello di Edimburgo e il famigerato Edinburgh Dungeon.

Come le altre città ubicate nel nord del paese, le estati A Edimburgo sono fresche, con temperature che raramente superano i 20°C, anche nei momenti migliori della giornata. A questo si aggiungono le piogge che, a causa dell’influenza oceanica, aumentano di intensità, tanto che il tempo a Edimburgo in estate, si rivela piuttosto mediocre.

Zoom Citta-arte-e-cultura-estate-Edimburgo Travelgood

Edimburgo è famosa per il “Festival di Edimburgo”, una nota manifestazione di arti dello spettacolo che si svolge proprio in estate. Il Festival, pur essendo meglio conosciuto con questo nome, è in verità un insieme di diversi eventi culturali che hanno luogo dalla fine di luglio, per l’intero mese di agosto, fino all’inizio di settembre.

L’evento tradizionalmente di più alto rilievo è l’Edinburgh International Festival, che dal 1947 ospita grandi opere teatrali e concerti di musica classica. Oggi questo festival è stato superato per grandezza da un altro evento, l’Edinburgh Fringe, che punta molto sulla commedia. Tra gli altri festival, ci sono l’Edinburgh International Film Festival, la parata militare Edinburgh Military Tattoo e il festival del libro Edinburgh International Book Festival.

 

Edimburgo è una città bellissima, una di quelle che sembrano uscite dai sogni proibiti di un fotografo esperto. Che si tratti di immortalare la vivacità che si scatena durante i tanti festival (il Fringe su tutti), o di trovare il punto perfetto da cui godersi il tramonto, o di passarci un periodo per studiare all’estero, la Capitale della Scozia è meravigliosa e ricca di luoghi di grande bellezza. Se state programmando un viaggio a Edimburgo, ecco i 10 luoghi più belli da visitare, da non perdere per nulla al mondo!

Da non perdere:
  • Visita al Castello di Edimburgo, Edinburgh Dungeon
  • Royal Mile e Cattedrale di St. Giles
  • Edinburgh Fringe
Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *