Zoom Mete-per-l'Estate-Gran-Bretagna Travelgood

Mete per l’estate, alla scoperta della Gran Bretagna più autentica e genuina. Il verde e collinare Devon con i suoi campi di fragole. il Wiltshire con Stonehenge, la caratteristica Cornovaglia con i piccoli porticcioli e le scogliere bianche. Ma anche l’Inghilterra del Nord, il selvaggio Galles, il distretto dei Laghi caro ai poeti romantici e la meravigliosa zona di campagna dei Cotwolds. 

La quintessenza del countryside britannico con i suoi piccoli borghi da cartolina. E poi ancora la Scozia: una destinazione da sempre amata dagli italiani e meta ideale per un viaggio nella natura, nella storia e nelle antiche tradizioni della terra degli Scoti.

Gran Bretagna meta per l’estate, alla scoperta dei fasti della Britannia Imperiale

L’Inghilterra del Nord non è più oggi il luogo descritto dai romanzi dell’Ottocento, che denunciarono i mali dell’era industriale. E non è più neppure un territorio meramente legato alle attività produttive.

Il filo conduttore qui non è letterario, ma si lega alla Britannia, un tempo provincia della Roma imperiale, che poi trovò espressione compiuta nell’inno “Rule Britannia” di vittoriana memoria. Fu proprio nelle città settentrionali come Liverpool e Newcastle che l’impero britannico celebrò infatti i propri fasti, infondendo loro quel senso di solidità e sicurezza in se stesse che ancora trasmettono.

Oggi la città di Liverpool vanta la più grande collezione di musei del Paese dopo Londra. York fa parte del network delle città creative dell’UNESCO. Newcastle è il punto di partenza ideale per visitare il Vallo di Adriano, mentre la zona della Northumbria è la terra di Harry Potter e il distretto dei Laghi è il luogo più romantico del paese, cantato da tanti poeti e dagli scrittori romantici.

Gran Bretagna autentica, estate nei luoghi dei poeti romantici

Proprio qui ha vissuto, tra gli altri, la scrittrice – illustratrice Beatrix Potter. Nata nel 1866 a Londra da una famiglia molto benestante, la giovane Beatrix trascorse un’infanzia solitaria, accudita da governanti e “nannies“. Divenne quindi famosa grazie al proprio best seller per bambini “Peter il Coniglio”, uscito nel 1901 con una serie di illustrazioni ad acquerello; periodo in cui stabilì la propria residenza nella zona del distretto dei Laghi del Nord dell’Inghilterra, tanto cara a poeti del calibro di Keats, Byron e Coleridge.

Come loro, Beatriz esaltò la bellezza di questi luoghi in tutto il mondo. La sua vita tenace e anticonformista è stata di esempio a molte donne, nonché fonte di ispirazione per un famoso film interpretato da Renée Zellweger.

Gran Bretagna come meta per l’estate: la quintessenza del countryside inglese

I Cotswolds rappresentano invece il luogo che ognuno di noi ha in mente quando pensa all’Inghilterra: distese infine di prati verdi punteggiati da pecore, manieri e proprietà di campagna immerse nella natura, di fronte alle quali sosta quasi sempre una Range Rover ben parcheggiata. Anche i piccoli borghi e i negozietti dalle insegne dipinte e abitanti che passeggiano con i propri cani al seguito, oppuire trottano nella natura a cavallo, indossano gli immancabili stivali di gomma Hunter.

La quintessenza del Countryside britannico da cartolina. Esplorare i Cotswolds in self drive è perciò la soluzione ideale per visitare i piccoli paesi a ritmo lento, per fermarsi dove si vuole a fare una fotografia o ad assaporare il paesaggio straordinario. Non solo: grazie alla produzione locale di frutta, verdura, formaggio e carne, nei Cotswolds si mangia benissimo. Il cnsilgio è quello di fermarsi in una locanda, osservare il paesaggio e respirare a pieni polmoni l’aria della brughiera.

Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.