I voli che attraversano la regione del Golfo Persico, nei giorni scorsi sono stati significativamente colpiti da decisioni politiche che hanno comportato l’interruzione del passaggio al di sopra dello spazio marittimo e aereo qatariota, oltre alla chiusura di parte dello stesso alla compagnia aerea Qatar Airways.

Le rotte colpite riguardano:

  • I voli diretti fra Qatar e sei stati del Medioriente, in particolare: Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Egitto, Libia, Yemen e Bahrein;
  • I viaggi da e per questi stessi sei Paesi che prevedono uno scalo in Qatar (ad esempio la tratta Singapore-Cairo via Doha o Londra-Riyadh via Doha);

Le compagnie colpite includono:

  • Qatar Airways
  • Etihad
  • Emirates
  • Flydubai
  • Air Arabia
  • Gulf Air
  • Saudi Arabian Airlines

Cosa dovrebbero sapere i viaggiatori:
Le compagnie aeree provvederanno sia al rimborso dei biglietti emessi ed inutilizzabili sia la ri-prenotazione su aeroporti limitrofi.
Sono inoltre previsti ritardi a causa della restrizione dello spazio aereo, totalmente rilevato ad ovest dall’Arabia Saudita e ad est dagli Emirati Arabi, mentre lo spazio aereo iraniano è ancora aperto ai voli diretti e in partenza dal Qatar.

Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.