Zoom Italia-torna-Olimpica Travelgood

Foto: Press Dinamo

L’Italia si aggiudica l’organizzazione delle Olimpiadi invernali Milano Cortina 2026. Cavalcare l’onda dei Giochi invernali di Milano-Cortina è ora la priorità.

Circa 1,3 miliardi di euro di costi per un totale di possibili ricavi pari a 3 miliardi per la Lombardia e a un valore della produzione di 1,4 miliardi di euro per Veneto e Trentino e fino a 35mila posti di lavoro. Sono questi i numeri che hanno sostenuto la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026 con l’accoppiata Milano-Cortina. Numeri che devono aver convinto i delegati del CIO, che hanno dato il via libera ad un’altra Olimpiade tricolore, 20 anni dopo quella di Torino.

Un’occasione d’oro per il nostro Paese – ha commentato il Ministro del Turismo Gian Marco Centinaio. “Le Olimpiadi serviranno come magnete per l’intero comparto e saranno uno straordinario volano per rilanciare e accrescere il Sistema Paese. Essere al centro dell’attenzione del mondo per due settimane e organizzare Giochi di successo può funzionare come vetrina mondiale“.

Milano Cortina 2026, soddisfazione di Enit

“Sono emozionato e orgoglioso dell’Italia. Il nostro Paese ha dimostrato che il gioco di squadra è premiante e regala nuove sfide da affrontare. È un’occasione per mantenere alta l’attrattiva verso i nostri mercati di prossimità rinnovando i momenti di viaggio con nuove motivazioni legate al turismo active, sia sportivo che naturalistico“.

Così il presidente di Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, Giorgio Palmucci, commenta la notizia dell’Italia sede delle Olimpiadi invernali 2026 e sottolinea i risvolti positivi dell’evento sull’intera filiera turistica montana. “Questa vittoria è un efficace strumento di promozione verso i mercati lontani ad alto livello di consumo (dagli USA alla Cina) che trova nei giochi olimpici invernali un motivo per dire “io c’ero”.

Ma i Giochi hanno anche un’altra ricaduta positiva sul turismo tricolore: “Le Olimpiadi – dice ancora Palmucci – racchiudono anche un eccezionale valore di sostenibilità del turismo perché diversificano, sia in termini di destinazione che di stagione, la domanda internazionale verso il Bel Paese.”

Olimpiadi invernali, la voce degli albergatori

Sono stati fra i protagonisti della candidatura di Milano e Cortina alle Olimpiadi 2026 nella ricerca delle camere richieste dal CIO e ora sono i primi a festeggiare. Gli albergatori di Milano e quelli del Veneto stanno già iniziando a pensare al futuro. “Siamo pronti ad accogliere i protagonisti delle Olimpiadi – dice Marco Michielli, presidente di Federalberghi Veneto -. Grazie a tutti , in primis alla Regione Veneto con al quale abbiamo collaborato in maniera straordinaria per questo magnifico risultato che consentirà a Cortina e a tutto il Bellunese, unitamente ai mondiali 2021, di avere il viatico per altri 50 anni straordinari di successi”.

Zoom Destinazioni-andare a sciare-Italia-Cortina Travelgood

Da parte sua, Maurizio Naro, presidente Apam, Associazione degli Albergatori di Milano, non fa torto alla fama dei milanesi e pensa già al lavoro da fare per accogliere al meglio i flussi in arrivo. “Siamo decisamente soddisfatti, ma siamo anche intenzionati a partire subito a lavorare con le istituzioni per non arrivare con il fiatone a pochi giorni dall’appuntamento.”

Al di là delle presenze dell’anno olimpico, l’assegnazione dei Giochi è interessante anche per altri motivi: “Innanzitutto è prevista la realizzazione del nuovo palazzetto di Santa Giulia, che rimarrà alla città come un luogo per eventi, creando nuove possibilità per Milano – dice il presidente -. Inoltre, sono state richieste camere anche in strutture a 2 e 3 stelle, aprendo opportunità anche per gli hotel non di fascia congressuale di mettere in cantiere investimenti in vista dell’appuntamento. Spero che la Regione metta in campo anche un supporto economico per permettere di valorizzare le strutture alberghiere, perché, passati i giochi, rimanga sulla nostra area un ricettivo riqualificato”.

Fonte: TTG Italia | Cristina Peroglio
Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.