Recenti stime dimostrano che, in Italia ma non solo, la passione per i telefonini non è mai mancata di certo; nell’ultimo anno gli amanti dell’e-commerce acquistano tramite Smartphone senza problemi ed oltre 1 persona su 4 prenota il proprio soggiorno in albergo da mobile invece di utilizzare il PC.

Si tratta di prenotazioni last minute o sul giorno successivo e riguardano soprattutto città negli Stati Uniti (Las Vegas, Orlando, New York e Los Angeles), ma anche altre destinazioni, come Londra, Cancun e Toronto.

Che il mobile sia al centro del futuro del Travel lo confermano inconfutabilmente anche il recente aggiornamento dell’algoritmo di Google, che favorisce il posizionamento su telefonino dei siti mobile-friendly, la crescita esponenziale di servizi che permettono prenotazioni solo da mobile per i giorni immediatamente successivi e per ultima, ma non meno importante, la continua crescita di nuove app sempre più performanti, che grazie al Gps permettono di trovare gli hotel nelle vicinanze e controllare i propri piani di viaggio.

A questo punto sorgono delle domande: l’hotel indipendente che vuole rendersi fruibile anche attraverso questi nuovi device riuscirà ad investire sul canale mobile diretto?

Riuscirà a mantenere le relazioni con gli intermediari, che possono arrivare dove l’hotel stesso non può osare per tenere testa ai più grandi colossi?

Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *