Il Centro Studi Turistici di Firenze per Confesercenti, grazie ad un’indagine su 1819 operatori della ricettività, ha previsto una crescita dell’1,2% per il turismo in Italia per le vacanze di Pasqua.

Come riporta TTGItalia.com, a fare da traino saranno i turisti stranieri, con un aumento del 2,8% rispetto ai tre mesi precedenti, di certo non entusiasmanti. In testa alle destinazioni più richieste si trovano quelle di lago e quelle marine, con un aumento rispettivamente del 3,1% e del 3,4%, seguite dalle immancabili città artistiche (+1,8%). L’aumento coinvolge sia gli esercizi extralberghieri (+0,5%) che per le strutture alberghiere (+1,6%).

Per quanto riguarda i paesi di provenienza dei turisti che prevedono di trascorrere le vacanza pasquali nel Bel Paese, i Paesi dell’Europa dell’Est e la Russia sono in pole position, mentre tra i paesi europei si prevedono discreti afflussi da Germania, Svizzera, Austria, Olanda, Belgio e Francia.

Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *