La proposta arriva nel corso di un’estate che ha dato tante soddisfazioni al mercato italiano ma che allo stesso tempo ha anche messo a dura prova (a causa di una serie di cancellazioni) il settore turistico.
“Serve un decreto che stabilisca che, così come esistono le farmacie abilitate in esclusiva alla somministrazione di medicinali, allo stesso modo si debba concedere l’esclusiva di settore alle agenzie di viaggi abilitate”.
Q
uesta è la certamente pungente provocazione di De Negri, amministratore delegato de ‘I viaggi dell’airone’.

L’ obiettivo finale è la salvaguardia della credibilità del comparto, a partire dalle agenzie di viaggio fino ad arrivare ai tour operator. Secondo i professionisti del settore, infatti, a pagare le conseguenze dei disagi di questi ultimi mesi –ma non solo– sono soprattutto gli operatori, oltre ovviamente agli agenti di viaggio che si sono trovati a dover far fronte a situazioni difficili.

Sotto accusa ci sarebbe la mancanza di controlli approfonditi verso coloro che si occupano della vendita e dell’ organizzazione di viaggi: un mestiere apparentemente semplice ma per il quale la passione certamente non è tutto: si tratta di un mestiere che richiede competenza e non da ultimo tanta professionalità.

E’ un dato di fatto ormai che le agenzie –dopo un periodo di ‘boom’– stiano diventando sempre di meno e la tendenza ad acquistare viaggi in altri canali (quello online primo fra tutti) sia sempre in crescita.
I dati ISTAT parlano chiaro: le agenzie vendono sempre meno viaggi, e se inizialmente era solo il tailormade a soffrirne (in modo particolare il breve raggio), ad oggi pare essere in crisi anche il lungo raggio e l’extracontinentale.

Redazione Travelgood

Redazione Travelgood

Travelgood è un Provider di servizi per le agenzie di viaggio. Offre soluzioni diversificate attraverso prodotti travel e tecnologie per il mercato turismo. Contattaci per aiutarti a migliorare l'efficienza e la produttività della tua Agenzia e rispondere in modo adeguato alle esigenze dei tuoi clienti.

Lascia un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *